PRESS

L'ALTRA FACCIA DEL COVID

La grande espansione del collezionismo online

"La strana spinta della pandemia verso la virtualità comincia a dare i suoi frutti. Una bella e funzionale piattaforma di arte per tutti, nel mezzo di una crescita dell’isolamento, non poteva che farsi notare.

La casa d'aste Blindarte prosegue con successo le aste organizzate solo online."

La strana spinta della pandemia verso la virtualità comincia a dare i suoi frutti. Una bella e funzionale piattaforma di arte per tutti, nel mezzo di una crescita dell’isolamento, non poteva che farsi notare. Oggi nel Contemporary il luogo fisico non è più una prerogativa: appassionati, collezionisti e bidder hanno sempre più possibilità di incontrarsi in rete.

La casa d'aste Blindarte prosegue con successo le aste organizzate solo online. Guidata da Memmo Grilli, la maison dalla doppia anima, partenopea e meneghina, è stata tra le prime realtà in Italia ad operare online. E con la strana spinta della pandemia verso la virtualità, che comincia a dare i suoi frutti, si è rivelata un modello da seguire.

La rapidità che caratterizza le aste online non giova solo ai compratori, ma si estende ai venditori. Dal primo contatto con la casa d’aste all’effettiva partenza della vendita possono passare anche pochi giorni. Non è infatti necessario attendere i tempi dell’asta tradizionale. È sufficiente caricare la propria opera sulla piattaforma per dare inizio alla gara. Ogni opera ha una gara a sé stante.

La piattaforma di arte di Blindarte, così funzionale per tutti, nel mezzo della crescita dell’isolamento si è fatta notare. Nel 2020 le aste organizzate solo online hanno fatturato più di 700 mila euro e ogni mese il realizzo continua a crescere, perché vengono inserite continuamente opere nuove. Blindarte è stata anche una delle prime case d'aste italiane a proporre iniziative di raccolta fondi come aiuto concreto nell’Emergenza Coronavirus in Italia, come l'asta charity ART to STOP COVID-19. La vendita ha raccolto 122 mila euro e il ricavato è stato interamente devoluto a supporto del personale sanitario della Regione Lombardia e dell’Istituto Pascale di Napoli.

Dopo la fine dell'emergenza, l’arte e la sua cultura continuano a vivere un nuovo “mood” più sperimentale anche negli scambi. Il digitale sembra lo strumento più opportuno per ribaltare, nell’arte, l’emergenza Coronavirus in una inaspettata opportunità per allargare il mercato.

Blindarte, che da tempo è principale sperimentatore delle aste online, continua a essere all'avanguardia. Ha sviluppato un intuitivo ma efficace mezzo per mettere in contatto i suoi clienti. Il punto di partenza è il sito blindarte.com, dove è possibile visionare tutte le opere d’arte, fotografie, arredi, sculture e oggetti che la casa d’asta può offrire, suddivisi in cataloghi specifici. Ogni lotto presenta un’esaustiva descrizione, immagini dettagliate e indicazioni della stima di vendita. Ma soprattutto la data di scadenza. Infatti è possibile presentare Bid per ogni opera – rilanciando in qualsiasi momento sulle offerte presentate dagli altri partecipanti – fino al momento della "deadline". Il sistema prevede ovviamente un servizio di alert nel caso in cui la propria offerta venga superata, in modo da poter rilanciare prima della scadenza del lotto. Dopodiché questo viene assegnato all’ultimo offerente.

Per poter accedere all’asta è sufficiente registrarsi sul sito www.blindarte.com. Tramite la funzione di Log in, presente sulla Toolbar, è possibile registrare un Nuovo account o accedere al proprio se già se ne possiede uno. Una volta validata la registrazione e ricevuto il codice di attivazione, si è autorizzati a muoversi in completa autonomia nella piattaforma e partecipare all’asta, rilanciando in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Fino all’ultimo, come ci fosse un virtuale battito di martello, può accadere qualsiasi cosa. Fino alla data di chiusura delle vendite, la “deadline”.

Il personale di Blindarte è sempre pronto a fornire assistenza ai clienti prima e dopo l’asta. Sia per via telefonica (+39 081 2395261) che tramite e-mail (assist@blindarte.com).