CATALOGO ASTA ONLINE A TEMPO -
DIPINTI ANTICHI

Scuola napoletana, metà XVIII secolo

Ritratto di famiglia en plein air, con una esedra sullo sfondo

olio su tela, cm 117x175

in prima tela con telaio originale

Il dipinto è venduto con una comunicazione scritta ai proprietari del prof. Ferdinando Bologna, che lo ritiene opera autografa di Giuseppe Bonito databile dopo il 1741.

Lo studioso basa l'attribuzione su un ampio numero di confronti possibili con ritratti, individuali e collettivi, eseguiti da Giuseppe Bonito nella fase tarda della sua attività, che giunge a lambire la sensibilità estetica neoclassica. I ritratti familiari collettivi, anche denominati “Family Conversation Piece” in omaggio a una tipologia iconografica sviluppatasi soprattutto in Inghilterra nella prima metà del Settecento, sono frequenti nel percorso di Bonito, che fu molto noto non solo per la sua attività di decoratore e ritrattista della Corte borbonica – il cui successo gli fruttò la nomina a condirettore dell’Accademia Reale di Belle Arti di Napoli – ma anche per la sua fama di pittore di scene di genere, che conseguirono una tale notorietà da essere a lungo replicate e copiate in ambiente non solo meridionale.

Bibliografia di confronto: catalogo mostra, Civiltà del 700 a Napoli, 1734 - 1799, vol. II pag. 427; Nicola Spinosa, Pittura Napoletana del '700, Napoli, 1986, pag. 368-369

Stima

€ 18.000,00 - € 22.000,00

Termine Asta
22/09/2020 Ore 18:00
TEMPO RESIDUO

Prossima Offerta:
€ 18.000,00

SE NON SEI GIÁ UN UTENTE ATTIVO BLINDARTE È NECESSARIO EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE

CONTATTA IL DIPARTIMENTO


Anna Cesare

anna.cesare@blindarte.com
+39 081 2395261

Indietro