CATALOGO ASTA 98
OGGETTI D'ARTE E ARREDI, DIPINTI ANTICHI, SCULTURE E DIPINTI XIX-XX SECOLO, ARGENTI E GIOIELLI
25 MAGGIO 2021

97



attribuito a Richard Wilson

Lago di Averno

olio su tela, cm 78x119,5

**L’opera è corredata di attestato di libera circolazione

Il dipinto potrebbe essere uno studio preparatorio per il celeberrimo “Lake Avernus” di Richard Wilson a Londra, Tate Gallery.Dell’opera sono note altre versioni: un olio su tela a Swansea nel Galles, presso la Glynn Vivian Art Gallery, un carboncino e gesso su carta a Londra, presso il gabinetto di disegni del British Museum, e un’incisione del 1851 di Joseph Clayton Bentley.
Nell’opera, che si presenta particolarmente appesantita da antiche vernici ingiallite, sembra essere risolto in modo diluito ma intenso lo studio dei toni e delle forme della luce in un paesaggio finale quasi evanescente e fiabesco. Wilson, maestro di John Constable e Joseph Mallord William Turner, fu infatti un riferimento della cosiddetta pittura “del sublime e della luce”. Nell’opera la scelta dei personaggi in primo piano è diversa rispetto alle soluzioni della Tate e della Glynn Vivian Gallery, attingendo all’idea compositiva iniziale dei tre personaggi presentati piuttosto nel disegno del British Museum.

Stima

€ 20.000,00 - € 30.000,00

CONTATTA IL DIPARTIMENTO


Anna Cesare

anna.cesare@blindarte.com
+39 081 2395261