CATALOGO ASTA 96
ARREDI, PORCELLANE, SCULTURE DA PRESEPE, DIPINTI ANTICHI, DIPINTI XIX-XX SECOLO
07 DICEMBRE 2020

111



Ignoto pittore attivo nell’Italia meridionale nel primo quarto del XIX secolo

Maratea (nel Reame di Napoli) assediata e conquistata dal Generale Lamarque il mese di dicembre 1806

coppia di gouache su carta, cm 40x55 cad.
entro belle cornici coeve in legno di noce

I due dipinti qui presentati raffigurano l’assedio e la battaglia di Maratea, episodio avvenuto nel 1806 durante l’invasionre francese del regno di Napoli, più precisamente durante la presa della Calabria.
Dell’episodio, raccontato in molti libri di storia ed estremamente rilevante nella storiografia napoleonica e borbonica, non sono note altre raffigurazioni. La strenua resistenza che opposero per 4 giorn legittimisti e soldati irregolari fedeli ai Borbone contro un esercito infinitamente piu numeroso ed attrezzato, rappresentò uno dei momenti più valorosi della insurrezione calabrese e fu considerato un esempio di grande correttezza, tanto che gli insorti furono trattati dai Francesi vincitori come una milizia regolare.“…. Superba fu la resistenza che essi opposero alle truppe del generale Lamarque, e capitolarono soltanto il 10 dicembre 1806 quando ormai era imminente l’inizio del bombardamento” Pietro Colletta, pag 226 in
Storia del Reame di Napoli, Napoli, 1930 

Cfr.: G. Racioppi, Storia dei popoli della Lucania e della Basilicata, Roma 1889-1902, vol II, pagg 459, 496;
Rambaud, Naples sous J.Bonaparte, Paris 1995, pag 170

 

 

Stima

€ 25.000,00 - € 30.000,00

CONTATTA IL DIPARTIMENTO


Anna Cesare

anna.cesare@blindarte.com
+39 081 2395261