Italian English
Benvenuto | Accedi | Registrati




Asta 59 - Arte moderna e contemporanea

domenica 25 novembre 2012
Ore 18:30

Asta 59 - Arte moderna e contemporanea
Domenica, 25 novembre 2012 ore 18.30
Circa 200 sono i lotti di arte moderna e contemporanea, con opere del periodo storico compreso tra i primi del '900 fino ai nostri giorni. Tra queste si distinguono: Ritratto di donna, emozionante disegno su carta del 1915 di Amedeo Modigliani (punta di piombo su carta, cm 40,5x26.5, stimato € 60-80 mila); Testa di Fauno, gouache su carta realizzata nel 1959 a Vallarius da Pablo Picasso, cm 48x39, stimata 45/65 mila euro e proveniente dalla Collezione del pittore Mario Raimondo "Barbadirame" intimo amico del celebre artista. In asta anche 2 famose ceramiche di Picasso eseguite anch’esse a Vallarius negli anni ’50: Corrida, piatto di ceramica parzialmente smaltata, cm 43.5 diametro, 1953, stimata 8 mila/10 mila euro e Lampe Femme, vaso di ceramica parzialmente smaltata, h cm 37, 1955, stimata 15 mila/20 mila euro. Va senz’altro notato il sensuale e probabilmente autobiografico dipinto Nudo di schiena di Renato Guttuso del 1965, cm 126x96, stimato 45 /65 mila e l’olio su tela sabbiata Ragazza con yo-yo del 1967 di Franco Gentilini, cm 80x60, stimato 30/40 mila euro.
Nella stessa seduta d’asta saranno inoltre banditi i due Acrilici e serigrafie su tela della serie delle Shadows di Andy Warhol, provenienti dalla collezione personale della celebre curatrice Graziella Lonardi Buontempo, purtroppo da poco scomparsa, ed a lei dedicati su retro dall’artista stesso. Del protagonista indiscusso della Pop Art americana sono proposte inoltre due opere: l’icona “Marilyn” serigrafia del 1967 , forse il più noto tra i suoi ritratti, stimata 50/70 mila euro, ed il “Vesuvius”, opera nata in seguito alla felice intuizione e dal connubio dell’artista con il famoso del gallerista napoletano Lucio Amelio, proposta a 35 mila/55 mila euro.
La corrente Pop è rappresentata ancora da una sofisticata opera in liquitex su cartone e legno del 1983 di Tom Wesselmann, raffigurante il tema del tulipano con le sigarette. La sua stima in catalogo è di 35/45 mila euro .
Di Vik Muniz è l’opera “Walt Disney (as a child)” dalla famosa serie Pictures of Chocolate, cibachrome su alluminio, cm 152,5x122, stimato 30/35 mila euro
Inoltre sono da segnalare nella medesima battuta la presenza di una maestosa e preziosissima “scultura di luce” completamente in vetro di murano (cm 140x150x125) realizzata da Luigi Ontani nel 1990. Il titolo dell’opera è “Mayadusa” ed è stimata 40/60 mila euro.
Da notare anche l'importante opera di Joseph Albers: è un olio e tecnica mista su carta, cm 28,4x28,3, di prossima pubblicazione nel catalogo dei dipinti di Joseph Albers, a cura della Joseph and Anni Albers Foundation. Il dipinto - parte della serie “Hommage to the Square” – rappresenta un celebre esempio delle sperimentazioni avviate nel 1950 e portate avanti dall’artista per tutta la sua carriera. La sua stima è di 45/65 mila euro.

Inoltre verranno esitate interessanti opere di artisti ormai storicizzati come Oscar Kokoschka, Aligi Sassu, Mario Tozzi, Carlo Bugatti, Sebastian Matta, Gino De Dominicis, Fabio Mauri, Mario Ceroli, Mimmo Paladino, Mimmo Rotella, Lucio Fontana e Mario Schifano; assolute chicche come le opere di, Donald Baechler, A.R. Penck, Marc Quinn, Maurizio Cattelan, Vanessa Beecroft, Jonathan Meese, Elizabeth Peyton, Sylvie Fleury, Jane e Louise Wilson e tanti altri artisti, tra i quali una presenza sempre significativa di proposte giovani ed emergenti, spesso assai rare da trovare nel circuito delle aste.